Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

Sanzioni

Pagamento sanzioni

I documenti di viaggio

Ai sensi dell'articolo 1 del Regolamento di Viaggio, chi viaggia con i servizi ATB Consorzio prima di salire a bordo deve munirsi di documento di viaggio valido e idoneo per il proprio percorso, convalidarlo alla salita e conservarlo per la durata del percorso e sino alla fermata di discesa.

La validità temporale di ogni documento viene attivata con la convalida e cessa alla scadenza indicata; il viaggiatore con documento scaduto, che intende effettuare un nuovo viaggio, o completarlo, deve convalidarne uno nuovo. Eventuali anomalie nella convalida o guasti dell'obliteratrice devono essere comunicati al conducente.

I documenti di viaggio convalidati  sono personali e non cedibili a terzi.

Biglietti, carnet 10 corse e abbonamenti settimanali vanno convalidati al primo utilizzo.

Il biglietto elettronico in vendita con l'App ATB Mobile va acquistato prima di salire a bordo.

Art. 46 della L.R. 4 aprile 2012 n. 6, come modificato dalla L.R. 9 dicembre 2013, n. 18 e s.m.i.

Le sanzioni

I viaggiatori sprovvisti di documento di viaggio, con documento non convalidato o, comunque, non idoneo o non valido ovvero scaduto sono assoggettati al pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria nella misura prevista dalle norme vigenti. I viaggiatori sono tenuti a mostrare il documento di viaggio su richiesta del personale ispettivo e, in caso di irregolarità, a presentare un documento di identità valido per la compilazione del verbale d'accertamento.

Il personale ispettivo, in qualità di pubblico ufficiale, può anche sequestrare i documenti di viaggio irregolari o contraffatti. Sono assoggettati alla sanzione anche i viaggiatori che non rispettino le norme del presente regolamento.

Art 46 L.R. 4 aprile 2012, n. 6, come modificato dalla L.R. 9 dicembre 2013, n. 18.

Termini di pagamento

A partire dal 1 novembre 2015, in conformità a quanto disposto dall'art. 46 comma 1 della Legge Regionale del 4 aprile 2012 e s.m.i., alle sanzioni si applicano i seguenti importi:

  • Pagamento in vettura 30,00 Euro;
  • Pagamento entro 5 giorni dalla notifica 43,00 Euro, comprensivo delle spese di procedimento;
  • Pagamento entro 60 giorni dalla notifica 56,00 Euro, comprensivo delle spese di procedimento;
  • Pagamento oltre 60 giorni dalla notifica 150,00 Euro, comprensivo delle spese di procedimento.

In caso di reiterazione della violazione entro 3 anni, l'importo della sanzione è raddoppiato.

Decorsi 60 giorni dalla data di notifica della violazione, senza che sia intervenuto il pagamento della sanzione o la regolarizzazione della contestazione per abbonamento dimenticato, ATB procederà a notificare l’ordinanza/ingiunzione della somma di 150 Euro, oltre le spese di notifica.

In caso di abbonamento dimenticato il titolare di abbonamento o Carta Regionale di Trasporto rilasciata da regione Lombardia, che non esibisca il documento di viaggio al personale ispettivo ATB, deve regolarizzare la propria posizione entro 5 giorni dalla contestazionepresentando personalmente il titolo di viaggio presso l’ATB Point o gli uffici ATB di via Monte Gleno. Alla prima dimenticanza non è richiesto alcun pagamento, mentre in caso di recidiva l'abbonato dovrà corrispondere la somma di € 10.00 a titolo di rimborso spese amministrative. La recidività viene calcolata nell'anno solare (1 gennaio-31 dicembre).
Il trattamento "Abbonamento dimenticato" non è applicabile all’abbonamento settimanale.

Modalità di pagamento

E’ possibile effettuare il pagamento delle sanzioni ATB:

  • sul conto corrente intestato ad ATB nr. 43530955 utilizzando il bollettino allegato;
  • con bonifico bancario sul conto corrente del Gruppo Banco BPM - Credito Bergamasco intestato ad ATB con IBAN IT97O0503411121000000004582 indicando il numero del verbale;
  • presso l’ATB Point di Largo Porta Nuova aperto nei giorni feriali da lunedì a venerdì dalle ore 8.20 alle ore 18.45 e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 14.30;
  • presso l’Ufficio Contenzioso di via Monte Gleno aperto da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.30

Informazioni

Per informazioni contattare l’ATB Point tel. +39 035 236 026 o l’Ufficio Contenzioso +39 035 364 323.

Ricorsi

Ai sensi dell’art. 18 della Legge 24/11/1981 n. 689, gli interessati possono far pervenire entro 30 giorni dalla data della contestazione o notificazione della violazione, scritti difensivi e documenti, e possono richiedere di essere sentiti dall’Ufficio Contenzioso di ATB in via Monte Gleno  13, 24125 – Bergamo.

Ai sensi dell’art. 22 della Legge 24/11/1981 n. 689, gli interessati possono proporre opposizione contro l’ordinanza-ingiunzione di pagamento davanti al giudice di Pace di Bergamo, entro il termine di 30 dalla ricezione.